Concerto di gala in Cuvilliés Theatre

Programma e cast

10 febbraio
Rossini: "The Thieving Magpie" Ouverture
Dvorak: Sinfonia "Dal Nuovo Mondo"
Beethoven: Sinfonia n.1 in do maggiore
Residenza Solisti


31 marzo
Mozart: Ouverture da "Don Giovanni".
Beethoven: Sinfonia n. 7
Mozart: Sinfonia "Praga
Bizet: Suite Carmen
Residenza-Soleggiatori


21 aprile
Rossini: Ouverture da "The Thieving Magpie"
Beethoven: Sinfonia n. 6 in fa maggiore "Pastorale".
Vivaldi: Concerto per flauto n. 3 in re maggiore "Distelfnk".
Haydn: Sinfonia di Londra n. 104 in re maggiore
M. Kofler - Flauto & Residence Soloisti


05 maggio
Beethoven: Sinfonia n. 3 Mi bemolle maggiore "Eroica".
Chopin: Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in fa minore
Verdi: Ouverture "Il potere del destino"
Andreas Skouras - Pianoforte & Residenza Solisti


12 maggio 
Vivaldi: "Le quattro stagioni", completo
Mozart: "Un po' di musica notturna" G Major KV 525
Rossini: "Aria des Figaro", serenata per archi in do maggiore
Paolo Tagliamento - Violino & Residenza Solisti


10 giugno
 Mozart: Sinfonia n. 38 in re maggiore "Praga
Vivaldi: Concerto per flauto n. 3 in re maggiore "Distelfnk".
Mercadante: Concerto per flauto n. 2
Mendelssohn: Suite da sogno per la notte di mezza estate
Michael Kofler - Flauto e residenza solisti


14 settembre 
Beethoven: Sinfonia n. 3 Mi bemolle maggiore "Eroica".
Mozart: Concerto per flauto in re maggiore KV 314
Verdi: Ouverture "Nabucco"
Michael Kofler - Flauto e residenza solisti


Ottobre 03
Vivaldi: Concerto per flauto
Pergolesi: Concerto per flauto
Beethoven: Sinfonia n. 7 Una Maggiore
J.Strauß: "Bat"-Ouverture
Michael Kofler - Flauto e residenza solisti


22 novembre
Il programma segue


13 dicembre
C.Ph.E.E. Bach : Concerto per flauto in re minore
Beethoven: Sinfonia n. 8 Fa Maggiore
Corelli: Concerto di Natale
Tchaikovsky: "Christmas Suite" da "Schiaccianoci".
Michael Kofler - Flauto e residenza solisti


19 dicembre
Mozart: Concerto per flauto e arpa in do maggiore KV 299
Händel: Concerto per arpa si bemolle maggiore
Corelli: Concerto di Natale in g minore
Smetana: "La Moldava"
Tchaikovsky: Suite da "Schiaccianoci" e "Lago dei Cigni".
J. Schöllhorn - Flauto, E. Jaulmes - Solisti d'arpa e di residenza


21 dicembre
Vivaldi: Concerto per arpa minore
Hertel: Concerto per arpa fa maggiore
Corelli: Concerto di Natale in g minore
Tchaikovsky: "Suite di Natale"
E. Jaulmes - Solisti di arpa e residenza


25 dicembre
J.S. Bach: 5° Concerto di Brandeburgo in re maggiore
Mozart: Concerto per clavicembalo in re maggiore KV 107
J.S. Bach: Ouverture in si minore
Corelli: Concerto di Natale in g minore
M. Kofler - Flauto, A. Skouras - Pianoforte e residenza solisti


26 dicembre
J.S. Bach: Concerto per pianoforte e orchestra in Re minore
J.S. Bach: Doppio concerto per oboe e violino
Corelli: Concerto di Natale in g minore
Mozart: Concerto per pianoforte e orchestra in sol maggiore No.17 KV 453
A. Skouras - Pianoforte, G. De Angeli - Oboe & Residence Soloists


31.dicembre 16:30 + 20:00 a ore 16:30
Il programma segue


Gennaio 04
Il programma segue


Gennaio 05
Il programma segue

Acquista biglietti
Ottobre 2019 Next
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Cuvilliés-Theater

Il Teatro Cuvilliés o Nuovo Teatro di Corte è il più importante teatro rococò in Germania e si trova all'interno della Residenza reale di Monaco di Baviera.

 

Fu costruito da François de Cuvilliés il vecchio tra il 1751 e il 1753 commissionato da Massimiliano III di Baviera. Il 12 ottobre 1753 il teatro fu inaugurato con l'opera Catone in Utica del compositore italiano e direttore della orchestra bavarese di corte Giovanni Battista Ferrandini.

Per questo teatro Wolfgang Amadeus Mozart compose l'opera Idomeneo. La prima rappresentazione si svolse il 29 gennaio 1781.

 

Nel 18 ° secolo, Monaco ha ricevuto il suo secondo teatro dell'opera con la Cuvilliés-Theater, originariamente chiamato "Residenztheater". L'elettore di Baviera, Max III Joseph, ha dato l'incarico di Architetto Corte Francois Cuvilliés il Vecchio e, appena tre anni dopo, il 12 ottobre 1753, lo splendido teatro Roccoco tedesco è stato inaugurato con l'opera seria di Ferrandini Catone in Utica. Con il suo palcoscenico rotante e stand regolabile, che potrebbe essere fissato orizzontalmente su occasioni di festa, la "New Opera House" è stato un significativo realizzazione tecnica.

 

In origine, il "Nuovo Teatro dell'Opera al Royal Residence" era solo per uso cortese; tuttavia, quando il teatro dell'opera in Salavtorplatz è stato costretto a chiudere, l'elettore di Baviera ha deciso nel 1797 di istituire il Cuvilliés-Theater come Reale e il Teatro Nazionale, facendo opera tedesca e il teatro accessibile alle persone.

 

Nel 1823, il Cuvilliés-Theater è stato rinnovato a seguito di danni causati dal fuoco che bruciò il Nationaltheater nel 1817. Re Ludwig ho deciso di chiudere il teatro completamente nel 1831, e dal 1834 in poi è stato utilizzato come magazzino per scenografie del Nationaltheater. Come risultato di insistenza del direttore Franz von Dingelstedt, il teatro è stato finalmente riaperto nel 1857.

 

Più di recente, il teatro richiuse all'inizio del 1944. Al fine di mantenere al sicuro da attentati dinamitardi durante la seconda guerra mondiale, tutto l'interno è stato rimosso e ospitato in due luoghi diversi al di fuori della città. Il 18 marzo le pareti esterne dell'edificio nudo sono state distrutte durante un bombardamento. Dopo la guerra, la nuova Residenztheater è stata costruita sulle sue fondamenta. L'ex Cuvilliés-Theater, che non aveva mai posseduto una facciata, è stata ricostruita nel 1957-1958 al Piano Apotheke del Residenztheater nel suo stile Roccoco originale, sulla base di disegni tratti da archivi del Ecole de Bavaroise l'Architecture.

Eventi correlati