I migranti

Acquista biglietti
Gennaio 1970
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Dopo il grande successo cinematografico per il Kammerspiele aggiornato.
(Premi del pubblico al Max Ophüls Festival e al Nashville Film Festival)


Commedia sulla migrazione viennese, davvero ora, Oida.


Una commedia politicamente scorretta sui cliché moderni, sulle false identità e sui "veri" stranieri - se esistono!


Marko e Benny, due viennesi con un "background migratorio", sono pienamente integrati, uno come attore, l'altro come inserzionista. Tuttavia, a causa del loro aspetto, i due vengono avvicinati da un'ambiziosa montatrice televisiva che è alla ricerca di tipici stranieri per partecipare alla sua serie di documentari televisivi su un quartiere viennese etnicamente misto.


A seguito di un improvviso capriccio, Marko e Benny fingono di essere piccoli migranti che tengono la testa fuori dall'acqua con i delinquenti. Il duo di amici usa senza esitazione tutti i possibili e impossibili cliché xenofobi. E mentre i due fanno della serie televisiva un successo adempiendo a tutti i loro pregiudizi nei confronti degli stranieri, allo stesso tempo si occupano per la prima volta di veri destini di integrazione - anche con i propri.....

Programma e cast

Regia: Sarantos Georgios Zervoulakos Georgios Zervoulakos

Scenografia e costumi: Ece Anisoglu

Video: Ece Anisoglu

Musica: Aras Levni Seyhan

Drammaturgia: Silke Ofner

Luce: Ali Esen


Benny Lorenz / Omar: Luka Vlatković

Marko Bilic / Tito: Jakob Elsenwenger

Marlene Weizenhuber: Doris Schretzmayer

Bilic / Jugo Fraudo: Ljubiša Lupo Grujčić

Sophie / Olga / Olga / Fatima: Gioia Osthoff

Gioiello: Wilhelm Iben

Oktay Oncel: Özaydin Akbaba

Signora Weber: Martina Spitzer

Romana: Susanna Wiegand

Responsabile di Broadcasting Green: Martin Niedermair

Tommy, assistente videocamera: Tamim Fattal

Kammerspiele der Josefstadt

Eventi correlati