Il turco in Italia

Dramma buffo in due atti di Gioachino Rossini (1792-1868)
Libretto di Felice Romani


In italiano con sottotitoli in tedesco e inglese. Introduzione 45 minuti prima dello spettacolo. 
Matinée introduttiva il 14 aprile 2019.

Programma e cast

Direttore musicale: Enrique Mazzola 

Produttore: Jan Philipp Gloger 

Scenografia: Ben Baur 

Costumi: Karin Jud 

Progettista dell'illuminazione: Martin Gebhardt 

Video designer: Sami Bill 

Direttore del coro: Ernst Raffelsberger 

Drammaturgia: Claus Spahn

 

Selim, ein türkischer Fürst: Nahuel Di Pierro

Donna Fiorilla, Gemahlin von Don Geronio: Julie Fuchs

Don Geronio: Renato Girolami

Don Narciso, Fiorillas Liebhaber: Edgardo Rocha

Prosdocimo, ein Dichter: Pietro Spagnoli

Zaida, eine Zigeunerin: Rebeca Olvera

Albazar, Zaidas Gefährte: Nathan Haller

 

Filarmonia Zürich

Zusatzchor des Opernhauses Zürich

Acquista biglietti
Maggio 2019
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Teatro dell´Opera di Zurigo

Ma le apparenze possono essere ingannevoli, come dimostra la trama dell'opera Die Gezeichneten di Franz Schreker, raramente rappresentata. In questo pezzo, con il quale apriamo la stagione 2018/19, il deformato nobile genovese Alviano Salvago ha creato una splendida isola di bellezza artistica. Tuttavia, vi si celebrano orge segrete di eccesso erotico, e una cricca di uomini violenti deflorano nelle catacombe le figlie innocenti di famiglie borghesi. Questo presunto Elysium viene smascherato come luogo di depravazione e perversione. La grande opera di Schreker rivela un'aspirazione che è sempre insita nella forma d'arte lirica - al di là delle splendide conquiste dei cantanti, delle scenografie visivamente accattivanti e della musica in movimento. Essa scandaglia le profondità dell'esistenza umana e illumina gli angoli più oscuri dell'anima dell'individuo, così come lo stato d'animo di intere società - senza essere scoraggiata dalla morale o da qualsiasi dibattito attuale sulla correttezza politica.

 

Eventi correlati