Macbeth | Opera di Vienna

Sinossi

Nota: ci sono molte differenze tra le e le versioni 1847 1865 che sono elencati qui sotto in testo tra parentesi frastagliate

    
Luogo: Scotland
    
Tempo: 11 ° secolo

Atto
1

Scena 1: A Heath
Macbeth risponde alle streghe

Gruppi di streghe si riuniscono in un bosco vicino a un campo di battaglia, scambiandosi storie dei mali che hanno fatto. I generali vittoriosi Macbeth e Banco entrano. Le streghe salutano Macbeth come Thane di Glamis (un titolo che già detiene per eredità), Thane di Cawdor e re "di seguito." Banco è salutato come "minore di Macbeth, ma maggiore", mai un re se stesso, ma il capostipite di una linea di re futuri. Le streghe svaniscono, e messaggeri del re appaiono denominazione Macbeth Thane di Cawdor. Macbeth protesta che il titolare di quel titolo è ancora vivo, ma i messaggeri risposta che l'ex Thane è stato eseguito come un traditore. Banco, diffidando le streghe, è inorridito per scoprire che hanno detto la verità. In un duetto, Macbeth e Banco muse che è stato compiuto il primo delle profezie delle streghe. Macbeth riflette quanto dista al trono, e se il destino lo incoronerà senza la sua azione presa, ma i sogni di sangue e tradimenti: mentre Banco medita se i servi dell'Inferno a volte rivelare una verità onesta per condurre uno a futuro dannazione.

Scena 2: il castello di Macbeth

Lady Macbeth legge una lettera del marito raccontando l'incontro con le streghe. Lei è determinata a spingere Macbeth al trono - con le buone o con le cattive.

    
[Versione riveduta, 1865: Vieni! t'affretta! / "Vieni! Sbrigati!"].

Lady Macbeth è consigliabile che il re Duncan rimarrà nel castello, quella notte; lei è determinata a vederlo ucciso (o tutti, sorgete / "Alzati adesso, voi tutti i ministri dell'inferno"). Quando Macbeth torna lei lo invita a cogliere l'occasione per uccidere il re. Il re ei nobili arrivano e Macbeth è incoraggiato ad effettuare l'omicidio (Mi si affaccia pugnal ONU? / "E 'questo un pugnale che vedo davanti a me?"), Ma poi è pieno di orrore. Disgustato alla sua codardia, Lady Macbeth completa il reato, a carico delle guardie addormentate da loro macchie del sangue di Duncan e di impianto su di loro pugnale di Macbeth. Macduff arriva per un appuntamento con il re, mentre il Banco fa la guardia, solo per Macduff invece scoprire l'omicidio. Lui scuote il castello mentre Banco testimonia anche il fatto dell'omicidio di Duncan. Il coro invoca Dio per vendicare l'uccisione (Schiudi, inferno,.. / "Spalancare tuo fauci spalancate, O Hell").

Atto 2

Scena 1: Una stanza nel castello

Macbeth è ora re: il figlio di Duncan Malcolm ha abbandonato il paese, sospetto essendo caduto comodamente su di lui per l'omicidio di suo padre: ma Macbeth è ancora turbato dalla profezia che il Banco, non lui, avrà trovato una grande stirpe reale. Per evitare che questo si dice a sua moglie che avrà sia il Banco e suo figlio uccisi come vengono ad un banchetto.

    
[1865 versione rivista: In sua aria, La luce langue / "la luce si affievolisce", Lady Macbeth esulta nei poteri delle tenebre]

Scena 2: All'esterno del castello

Una banda di assassini in agguato. Banco è preoccupato (Vieni dal ciel precipitazioni / "O, come il buio cade dal cielo"). Lui è preso, ma consente il figlio Fleanzio di fuggire.

Scena 3: Una sala da pranzo nel castello

Macbeth riceve gli ospiti e Lady Macbeth canta un brindisi (Si colmi il calice / "Riempire la coppa"). L'assassinio è segnalato per Macbeth, ma quando torna al tavolo del fantasma di Banco è seduto al suo posto. Macbeth rave al fantasma e gli ospiti inorriditi credere che è impazzito. Lady Macbeth riesce a calmare la situazione una volta - e addirittura prende in giro chiamando per un brindisi al assente Banco (la cui morte non è ancora di dominio pubblico), solo per il fantasma di apparire una seconda volta e terrorizzare Macbeth nella follia di nuovo. Macduff decide di lasciare il paese, dicendo che è governato da una mano maledetta e solo i malvagi possono restare: gli altri ospiti sono terrorizzati dai discorsi del Macbeth di fantasmi, fantasmi e streghe. Il banchetto si conclude bruscamente con la loro fretta, partenza spaventato.

Atto 3

Grotta Le streghe '

Le streghe si riuniscono intorno a un calderone in una caverna buia. Macbeth entra e si evocano tre apparizioni per lui. Il primo gli consiglia di diffidare di Macduff. Il secondo gli dice che non può essere danneggiato da un uomo 'nato da donna'. Il terzo che non può essere conquistata fino Birnam legno marcia contro di lui. (Macbeth: O lieto augurio / "! O, felice augurio Nessun legname è mai mosso dal potere magico")

Macbeth viene quindi visualizzato il fantasma di Banco e dei suoi discendenti, otto Kings futuro della Scozia, verifica la profezia originale. (Macbeth: Fuggi regal fantasima / "Vattene, phantom reale che mi ricorda Banco"). Si accascia, ma riprende conoscenza nel castello.

    


Macbeth racconta la moglie del suo incontro con le streghe e risolvere per rintracciare e uccidere il figlio di Banco, oltre che Macduff e la sua famiglia (che ancora non sanno è già lasciato il paese). (Duetto: Ora di morte e di vendetta / "Ora di morte e di vendetta").

Atto 4

Scene 1: Vicino al confine tra Inghilterra e Scozia

Profughi scozzesi stanno vicino al confine inglese (Coro: Patria oppressa / "paese calpestato"):

    
[Versione originale 1847: Mentre ogni versione usa lo stesso libretto, la musica di questo coro è diverso. Si comincia con un meno inquietante, introduzione orchestrale molto più breve ed è cantata direttamente attraverso dall'intero coro.] [28]

    
[1865 versione rivista: la musica è divisa in sezioni per il maschio e femmina, poi li unisce verso la fine. La versione aggiornata è di 2 minuti in più rispetto all'originale.] [28]

In lontananza si trova Birnam Wood. Macduff è determinato a vendicare la morte di sua moglie e dei figli per mano del tiranno (Ah, la paterna mano / "Ah, la paterna mano"). Egli è affiancato da Malcolm, figlio di re Duncan, e l'esercito inglese. Malcolm ordina ogni soldato per tagliare un ramo da un albero in foresta di Birnam e portare come attaccano l'esercito di Macbeth. Essi sono determinati a liberare la Scozia dalla tirannia (Coro: La patria tradita / "Il nostro Paese ha tradito").

Scena 2: il castello di Macbeth

uomo vivente.

Scena 3: Il campo di battaglia

Macbeth ha appreso che un esercito di ribelli scozzesi garantiti da Inghilterra sta avanzando contro di lui, ma è rassicurato ricordando le parole delle apparizioni, che nessun uomo nato da donna lo può danneggiare. Tuttavia, in un'aria (Pietà, rispetto, amore / "La compassione, onore, amore") contempla il fatto che egli è già odiato e temuto: non ci sarà la compassione, onore e amore per lui nella sua vecchiaia, anche se vince questa battaglia, nè parole gentili su una tomba reale, solo maledizioni e l'odio. Egli riceve la notizia della morte della Regina con indifferenza. Mobilitare le sue truppe si viene a sapere che la foresta di Birnam ha infatti percorso al suo castello. Battaglia è unito.

    
[Finale versione originale 1847: Macduff persegue e combatte Macbeth che cade. Dice a Macbeth che non era "nato da donna", ma "strappato" dal grembo di sua madre. Lotta continua. Ferito a morte, Macbeth, in un aria finale - Mal per me Che m'affidai / "Confidando nelle profezie di Hell" - proclama che confidando in queste profezie ha causato la sua rovina. Muore sul palco, mentre gli uomini di Macduff proclamano Malcolm di essere il nuovo re.]

Macduff persegue e combatte Macbeth che cade ferito. Dice a Macbeth che non era "nato da donna", ma "prematura strappato" dal grembo di sua madre. Macbeth risponde in angoscia (Cielo! / "Heaven") e le due continuare a combattere, poi sparire dalla vista. Macduff restituisce indicando ai suoi uomini che ha ucciso Macbeth. Poi si rivolge a Malcolm, lui salutando come Re.

Programma e cast

Acquista biglietti
Ottobre 2019 Next
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
Galleria fotografica

Opera di Stato di Vienna

Trasporti pubblici

Linee della metropolitana : U1 , U2 , U4
Tram : 1 , 2 , D , J , 62 , 65
Autobus : 59A
Stazione locale: Badner Bahn
Soste: Karlsplatz / Opera

Le fermate dei taxi sono disponibili nelle vicinanze.

Parcheggio

Il parcheggio è di soli € 6, - per otto ore !
La Wiener Staatsoper e la ÖPARK Kärntner Ring Garage su Mahlerstraße 8 , sotto il " Ringstraßengalerien " , offrono i patroni della Vienna State Opera una nuova , ridotta parcheggio . È possibile parcheggiare nel Kärntner Ring Garage per un massimo di 8 ore e pagare solo un forfait di € 6, - . Basta convalidare il biglietto presso una delle macchine di sconto all'interno della Wiener Staatsoper . Verrà addebitata la tariffa normale per il tempo di parcheggio superiore a 8 ore. Le macchine di convalida possono essere trovate presso i seguenti controlli cappotto : Operngasse , Herbert von Karajan - Platz , e le gallerie destra e sinistra e balcone .

Importante : per ottenere lo sconto , si prega di disegnare un biglietto e non usare la carta di credito quando si entra in garage!

Dopo la svalutazione il tuo biglietto in Wiener Staatsoper è possibile pagare comodamente con carta di credito o in contanti presso i distributori automatici .

Le macchine accettano monete e banconote fino a 50 - . Euro . Tempo di parcheggio più di 8 ore verrà applicata la tariffa normale.

 

Storia

 

La struttura del teatro è stata progettata dall'architetto viennese August Sicard von Sicardsburg , mentre l'interno è stato progettato da decoratore d'interni Eduard van der NULL. E 'stato anche influenzato da altri artisti importanti come Moritz von Schwind , che dipinse gli affreschi nel foyer , e il famoso ciclo di affreschi sulla veranda " Zauberflöten " ( " Flauto Magico" ). Nessuno dei due architetti è sopravvissuto per vedere l'apertura del ' loro' casa opera: il sensibile van der Nüll suicida , e il suo amico Sicardsburg morì d'infarto poco dopo .

Il 25 maggio 1869, il teatro ha aperto solennemente di Mozart DON GIOVANNI alla presenza dell'imperatore Francesco Giuseppe e dell'imperatrice Elisabetta .
La popolarità del palazzo è cresciuto sotto l'influenza artistica dei primi direttori : Franz von Dingelstedt , Johann Herbeck , Franz Jauner , e Wilhelm Jahn . L'opera Vienna conosciuto il suo primo punto alto sotto la direzione di Gustav Mahler . Ha completamente trasformato le prestazioni del sistema obsoleto , ha aumentato la precisione e la tempistica delle prestazioni , e anche utilizzato l'esperienza di altri artisti degni di nota , come ad esempio Alfred Roller , per la formazione di una nuova estetica stadio .

Gli anni 1938-1945 sono stati un capitolo buio nella storia del teatro . Sotto il nazismo , molti membri della casa furono cacciati , perseguito, e uccisi , e molti lavori non sono stati autorizzati per essere giocato .

Il 12 marzo 1945, il teatro fu devastata durante un bombardamento , ma il 1 ° maggio 1945, la " Opera di Stato nel Volksoper " ha aperto con una performance di Mozart LE NOZZE DI FIGARO . Il 6 ottobre 1945, i " Teatri an der Wien " in fretta restaurati riaperti con il Fidelio di Beethoven . Per i prossimi dieci anni, la Staatsoper di Vienna operato in due sedi , mentre il vero quartier generale era stato ricostruito a una grande spesa

Il Segretario di Stato per i lavori pubblici , Julius Raab , annunciata il 24 maggio 1945 , che la ricostruzione del Teatro dell'Opera di Vienna dovrebbe iniziare immediatamente . Solo la facciata principale , lo scalone e il Schwind Foyer erano stati risparmiati dalle bombe . Il 5 novembre 1955 il Teatro dell'Opera di Vienna ha riaperto con un nuovo auditorium e tecnologia modernizzato . Sotto la direzione di Karl Böhm , Fidelio di Beethoven è stato brillantemente eseguito , e le cerimonie di apertura sono stati trasmessi dalla televisione austriaca. Il mondo intero capito che la vita cominciava di nuovo per questo paese che aveva appena riacquistato la sua indipendenza .

Oggi, il Teatro dell'Opera di Vienna è considerato uno dei più importanti teatri lirici del mondo, in particolare, è la casa con la più grande repertorio . E 'stato sotto la direzione di Dominique Meyer, dal 1 settembre 2010 .

© Bwag/Commons
©
Eventi correlati