Michael Spyres, Roger Vignoles

Uno dei grandi cantanti lirici dell'epoca, Michael Spyres si è fatto un nome soprattutto grazie alla sua impressionante versatilità vocale e al suo repertorio lirico molto vario, un eclettismo che ha recentemente iniziato a esplorare nel campo del recital. Indimenticabile Arnold nel Guillaume Tell di Rossini nel 2014 e notevole nella sua interpretazione del ruolo del titolo in Mitridate, rè di Ponto di Mozart nel 2016, il tenore americano torna a La Monnaie per un recital con il pianista inglese Roger Vignoles, che ha già accompagnato sul nostro palco Thomas Allen, Elisabeth Söderström e Kiri Te Kanawa. Attingendo a un ampio programma di opere composte da Schubert, Strauss, Wolf, Liszt, Bellini, Rossini e Debussy, il tenore americano condurrà il pubblico dal romanticismo al bel canto.

Programma e cast

Opere di


Vincenzo Bellini, Claude Debussy, Franz Liszt, Gioachino Rossini, Franz Schubert, Richard Strauss, Hugo Wolf


 Cast


Tenore: MICHAEL SPYRES
Pianoforte: ROGER VIGNOLI


Produzione: LA MONNAIE / DE MUNT
Co-presentazione: MUSICA BOZAR

Acquista biglietti
Aprile 2020
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

La Monnaie

Il Théâtre Royal de la Monnaie è un teatro dell'opera a Bruxelles, in Belgio. Entrambi i suoi nomi si traducono come Teatro Reale della Zecca.


Oggi l'Opera Nazionale del Belgio, un'istituzione federale, prende il nome dal teatro in cui è ospitato. Pertanto, la Monnaie o de Munt si riferisce sia alla struttura che alla compagnia lirica.


In qualità di teatro dell'opera leader in Belgio, è una delle poche istituzioni culturali che riceve un sostegno finanziario dal governo federale belga. Altri teatri d'opera in Belgio, come il Vlaamse Opera e l'Opéra Royal de Wallonie, sono finanziati dai governi regionali.

Johan Jacobs
© Marco Borrelli
Eventi correlati