Platée

Acquista biglietti
Febbraio 2021
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Jean-Philippe Rameau aveva cinquant'anni quando ha iniziato a comporre per il palcoscenico. Grazie all'impegno dei ricercatori, la sua musica ci è più familiare oggi di quanto non lo fosse ai suoi contemporanei. La scintillante e divertente Platée è un'opera di punta dell'Illuminismo, un gioiello dell'opera barocca e la più gioiosa e divertente delle creazioni di Rameau. Ogni scena contiene una miscela di temi iconoclastici, cori, danze e una dose liberale di ironia.


La trama racconta come la ninfa dell'acqua Platée brami l'amore di Giove e come la illuda. Alla fine, quando il finto matrimonio è in corso, l'inganno viene svelato e l'umiliata Platée salta di nuovo nel suo stagno. Oltre 275 anni dopo, il fascino della partitura e della sua musica a ruota libera è ancora irresistibile.


Verso la fine della sua vita, a Rameau è stato chiesto cosa gli piaceva di più: il suono degli applausi o la musica delle sue opere. Si fermò un attimo e poi rispose: "Mi piace molto di più la mia musica".
Platée


COMÉDIE LYRIQUE (BALLETTO BOUFFON) COMPOSTO DA UN PROLOGO E TRE ATTI (1745)


Libretto di Adrien-Joseph le Valois d'Orville basato su Platée ou Junon jalouse di Jacques Autreau.
Prima mondiale: 31/03/1745 alla Grande Écurie de Versailles.
Prima rappresentazione in Spagna.

Programma e cast

Platée: Marcel Beekman
    
Amore / Clarine: Emmanuelle de Negri
    
Follia: Jeannine De Bique
    
Junon: Emilie Renard
    
Tespi / Mercure: Cirillo Auvity
    
Giove: Edwin Crossley-Mercer

Gran Teatre del Liceu

Il Gran Teatre del Liceu, conosciuto anche come El Liceu, è il teatro attivo più antico e prestigioso di Barcellona e uno dei più importanti teatri d'opera del mondo.

Sito nella Rambla dels Caputxins è palcoscenico, da più di 150 anni (1847), delle più prestigiose opere e dei migliori cantanti del mondo, nonché simbolo e luogo di incontro dell'aristocrazia e della borghesia catalana.

Teatro dell'Opera di Barcellona, il Gran Teatre del Liceu, è stata fondata sulla Rambla nel 1847 ed ha continuato negli anni a svolgere il suo ruolo di centro culturale e artistico e uno dei simboli della città.

Oggi è di proprietà pubblica (da parte del Governo della Catalogna, Comune di Barcellona, Barcellona Consiglio Provinciale e il Ministerio de Educación, Cultura y Deporte) e gestito dalla Fundació del Gran Teatre del Liceu che, oltre agli organismi di cui sopra, incorpora il Consiglio Patrocinio e la Societat del Gran Teatre del Liceu (la vecchia società dei proprietari).

Eventi correlati