Quatuor Modigliani

Acquista biglietti
Novembre 2020
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

"Sentivamo una grande affinità con l'uomo e con la sua scrittura, intrisa di umanità, intelligenza e umorismo. È un faro per l'evoluzione del nostro suono e della nostra estetica", vi dirà il Quartetto Modigliani se menzionerete loro Joseph Haydn. Delle sessantotto partiture lasciate loro dal maestro austriaco, questa volta mostreranno la modernità del potente Opus 76 n. 2, noto come "Quinto", che presenta in particolare un sardonico "Minuetto delle streghe". I francesi hanno poi abbandonato il classicismo viennese per interessarsi al romanticismo nordico. Nel 1877-78, nel bel mezzo di una crisi esistenziale, Edvard Grieg confidò i suoi stati d'animo al quartetto d'archi. Un viaggio invernale pessimista e ansioso nella terra dei fiordi, la cui formazione renderà senza dubbio un lirismo ardente in un solo respiro.

Programma e cast

Haydn, Quartetto d'archi Op. 76 n. 2 Hob III:76 " Quinten ".
Grieg, Quartetto d'archi n. 1 Op. 27

Théâtre des Champs-Élysées

Il Palazzo
 

Il Théâtre des Champs -Elysées è senza dubbio uno dei più bei luoghi di Parigi . Costruito nel 1913 , ha la particolarità di essere stato progettato da un gruppo di artisti architetti Henry Van de Velde e Auguste Perret , il pittore e scultore Antoine Bourdelle , il pittore Maurice Denis , e il cristallo -René Lalique turistiche citare i principali . Egli fu il primo teatro parigino ad essere costruita interamente in cemento armato.
 

Restauro della Sala Grande dedicata a spettacoli di opera , concerti sinfonici e di danza è stata decisa nel 1985 . Due anni più tardi , il 23 settembre 1987, il teatro ha riaperto i battenti , completamente ristrutturato . Quindici anni dopo questo importante lavoro si è deciso di intraprendere una nuova campagna di ristrutturazione , ma per evitare la completa chiusura del teatro per l'intera stagione , il lavoro è ora effettuata dopo passo durante l'estate. Poi è di sostituire le attrezzature di invecchiamento, per porre rimedio a portare alcune parti del teatro e migliorare il comfort spettatore e gli artisti durante la loro visita . Così , negli ultimi anni, tra cui i lavori di ristrutturazione della facciata in marmo , sostituendo la moquette in camera con pavimenti in legno , l'installazione di un nuovo concerto in legno completamente decorata ad un significativo miglioramento della acustica, la buca dell'orchestra e lo stadio di seguito .
 

Il Théâtre des Champs - Elysées è oggi un moderno strumento di lavoro che riceve ogni anno circa 300.000 spettatori e un paio di migliaia di artisti e collaboratori .
 

Il Théâtre des Champs - Elysées , il gioiello dell'architettura francese del XX secolo , è stato nel 1953 uno dei primi edifici del patrimonio architettonico contemporaneo per essere classificati come monumenti storici . Dal 1970 la Caisse des Dépôts possiede l' intero edificio 15 avenue Montaigne e patrono principale del teatro .

 

Come raggiungerci: 
 
Metropolitana: Alma-Marceau (linea 9), Franklin D.Roosevelt (linea 1), Pont de l'Alma (linea RER C) 
Autobus: n ° 42, 63, 72, 80, 92 
Taxi: Place de l'Alma, all'angolo di avenue George V 
Parcheggio: Alma George V. L'ingresso è di fronte alla n ° 19, avenue George V 
Tasso fisso a seconda della lunghezza dello spettacolo. Il pagamento entrando.

Eventi correlati