Orchestra da camera di Vienna

Acquista biglietti
Maggio 2021 Next
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Programma e cast

Domenica 8 novembre 2020


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Bartłomiej Nizioł, violino

Joji Hattori, Direttore d'orchestra


Programma


Wolfgang Amadeus Mozart

Ouverture in Re maggiore (Lucio Silla K 135) (1772)


Felix Janiewicz

Concerto per violino e orchestra n. 5 Mi minore (1795-1800)

***


Wolfgang Amadeus Mozart

Sinfonia C maggiore K 425 "Sinfonia di Linz" (1783)


Mercoledì 11 novembre 2020,
Giovedì 12 novembre 2020


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Daniel Lozakovich, violino

Martin Sieghart, direttore d'orchestra


Programma


Johannes Brahms

Serenata n. 2 in la maggiore op. 16 (1857-1860)


***


Ludwig van Beethoven

Concerto per violino e orchestra D maggiore op. 61 (1806)


Domenica 20 dicembre 2020


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Walter Auer, flauto

Daniela Ivanova, direttore d'orchestra


Programma


Wolfgang Amadeus Mozart

Adagio e fuga per archi c minore K 546 (1788)


Saverio Mercadante

Concerto per flauto e archi in mi minore (1819 ca.)


***


Ottorino Respighi

Danze ed Arie antiche: Suite n. 3 P 172 (1931)


Edward Elgar

Serenata in mi minore op. 20 per archi (1892)


Giovedì 14 gennaio 2021


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Elisabeth Plank, arpa
presentato nell'ambito del programma di sostegno "Grandi Talenti

Joji Hattori, Presentatore, Direttore d'orchestra


Programma


Georg Christoph Wagenseil

Concerto in Fa maggiore WV 281


Charles Jenkins

Palladio. Concerto grosso per orchestra d'archi (1996)


Jean Sibelius

Valse triste op. 44/1 (Kuolema) (arrangiato per orchestra d'archi: Joji Hattori) (1904)


Jean-Michel Damase

Concertino per arpa e orchestra d'archi op. 20 (1951)


Domenica 21 febbraio 2021


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Sebastian Knauer, pianoforte

Emmanuel Tjeknavorian, direttore d'orchestra


Programma


Benjamin Britten

Sinfonia semplice op. 4 (1933-1934)


Wolfgang Amadeus Mozart

Concerto per pianoforte e orchestra in si bemolle maggiore K 595 (1791)


***


Dmitri Shostakovich

Sinfonia da camera in fa maggiore op. 73a (arrangiata per orchestra da camera dopo il Quartetto d'archi n. 3: Rudolf Barschai) (1946)


Sabato 10 aprile 2021,
Domenica 11 aprile 2021


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Emmanuel Pahud, flauto

Daniel Blendulf, direttore d'orchestra


Programma


Richard Strauss

Ouverture ad "Arianna auf Naxos" op. 60 (1911-1912)


Wolfgang Amadeus Mozart

Andante C major K 285e per flauto (1780)


Ignaz Pleyel

Concerto per flauto e orchestra in do maggiore Ben 106 (1797)


***


Ludwig van Beethoven

Sinfonia n. 5 in do minore op. 67 (1804-1808)


Domenica 25 aprile 2021


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Varvara, pianoforte

Fumiaki Miura, violino

Ludwig Müller, Direzione


Programma


Wolfgang Amadeus Mozart

Concerto per violino e orchestra A maggiore K 219 (1775)


***


Concerto per pianoforte e orchestra in do maggiore K 246 "Concerto di Lützow" (1776)

Sinfonia A maggiore K 186a (1774)


Domenica 16 maggio 2021, 10:30


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Matthias Bartolomey, violoncello

Johannes Kutrowatz, direttore d'orchestra


Programma


Franz Liszt

Angelus! S 163/1 (Années de pèlerinage, troisième année) (1867-1877)


Joseph Haydn

Concerto per Violoncello e Orchestra C major Hob. VIIb/1 (arrangiamento per orchestra d'archi) (1765 ca.)


***


Peter Ilyich Tchaikovsky

Serenata in do maggiore op. 48 per orchestra d'archi (1880)


Domenica 16 maggio 2021, 19:00


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Accademia Corale di Vienna

Fatma Said, soprano

Eva Zaïcik, mezzosoprano

Ilker Arcayürek, tenore

Manuel Walser, baritono
presentato nell'ambito del programma di sostegno "Grandi Talenti

Heinz Ferlesch, direttore d'orchestra


Programma


Felix Mendelssohn Bartholdy

Paul. Oratorio in due parti secondo le parole della Sacra Scrittura op. 36 (1836)


Domenica 13 giugno 2021


Interpreti


Orchestra da Camera di Vienna

Ivan Martín, pianoforte

Mario Hossen, violino, direttore d'orchestra


Programma


Giuseppe Tartini

Sonata in sol minore per violino e pianoforte "Teufelstriller-Sonate" (arrangiamento per violino e orchestra d'archi) (1713-1740 ca.)


Frédéric Chopin

Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in Fa minore op. 21 (arrangiamento per orchestra d'archi) (1829)


***


Franz Schubert

Rondò A maggiore D 438 per violino e orchestra d'archi (1816)


Felix Mendelssohn Bartholdy

Sinfonia per archi n. 9 C maggiore "Swiss" (1823)

Wiener Konzerthaus

Il Wiener Konzerthaus è uno dei più grandi e artisticamente più progressiste istituzioni nella vita musicale internazionale . Durante il corso di una stagione , che si estende da settembre a giugno , circa 750 eventi di ampia portata si svolgono e più di 600.000 visitatori possono ascoltare circa 2.500 diverse composizioni . Con questa selezione completa e variegata , la Wiener Konzerthaus - insieme con la Vienna State Opera House e il Musikverein - è centrale per la reputazione di Vienna come una delle principali capitali musicali del mondo.

Dai suoi primi giorni , la Wiener Konzerthaus ha ricoperto le più alte finalità culturali e missione artistica : « Per agire come un luogo per la coltivazione di buona musica , come punto di incontro per la ricerca artistica , come una casa per la musica e un centro culturale di Vienna » . E 'in questo spirito che la Konzerthaus è stata inaugurata il 19 ottobre 1913 con un concerto di festa cui hanno partecipato l'imperatore Francesco Giuseppe I. Per l'occasione , Richard Strauss scrisse la « Festliches Präludium op . 61 » , che è stata seguita dalla Nona Sinfonia di Beethoven . Questa combinazione programma , comprendente un lavoro contemporaneo e un capolavoro del passato , servì da modello per la direzione futura del Wiener Konzerthaus : anche oggi , una consapevolezza della tradizione e le gioie di innovazione costituiscono i principali pilastri dell'identità artistica del Konzerthaus.

 

L'accesso al Wiener Konzerthaus

Trasporto pubblico: 
A pochi passi dalla Stazione U4 Stadtpark: 10 minuti a piedi dalla stazione di Karlsplatz U4/U1, o prendere l'autobus 4A. 

Dal tram e autobus si ferma a Schwarzenbergplatz, cui si accede da D, 2 e 71 tram e autobus 3A e 4A. La fermata dell'autobus 4a è a Hotel Am Konzerthaus. 

Taxi: 
Le più vicine fermate dei taxi sono presso l'Hotel Intercontinental nel Johannesgasse e presso l'Hotel Am Konzerthaus sulla Heumarkt.

 

Grande sala

Nel cuore dell'edificio (che si compone di oltre 600 camere) si trova L'ammiraglia del Konzerthaus, il Grosser Saal (Sala Grande). Progettato con un senso di spazio e di equilibrio classico, il suo stadio ha fornito l'impostazione per molti concerti memorabili nel corso degli anni. In questa stanza, gli artisti, il pubblico e l'atmosfera si fondono in una triade armoniosa. 


Sede di orchestre di fama mondiale, solisti virtuosi, direttori d'orchestra famosi e leggendari musicisti jazz, la Sala Grande può accogliere un pubblico di 1.800 e offre il luogo ideale per una vasta gamma di attività musicale. La Sala Grande è emerso dalla ristrutturazione importante con rinnovato splendore e, nonostante i miglioramenti di installazione tecnica e comfort pubblico ha continuato a conservare la sua originale eleganza. La sua atmosfera unica si presta idealmente alla vasta gamma di attività artistiche offerte dal Konzerthaus di Vienna.

 

 

Sala Mozart

Aprire e rilassante, accogliente e intimo, con il suo fascino incomparabile, la Sala Mozart costituisce un gioiello della vita musicale internazionale. La cornice perfetta per tutti i tipi di musica da camera, dal liuto e considerando Lieder per quartetti d'archi e orchestre da camera, può ospitare un pubblico di circa 700 - una dimensione ideale in cui sperimentare l'intimità di concerti di musica da camera e recital. 

La Sala Mozart gode di fama mondiale per la sua acustica unica. Questa distinzione rende un favorito top con ensemble e solisti importanti - così come un luogo popolare per le registrazioni. Questo è stato preso in considerazione durante la grande ristrutturazione dell'edificio: come con tutte le altre stanze della Konzerthaus, la Sala Mozart è direttamente collegato a uno studio di registrazione e una sala di controllo tecnico.

 

 

Schubert Hall

Con il suo carattere festoso, Schubert-Saal presenta il modello perfetto di un salone di musica, l'uso restaurato delle finestre follwing la ristrutturazione aver restituito la stanza per la sua elegante, aspetto arioso.

Dotato di circa 320 posti a sedere, si presta a una vasta gamma di concerti di musica da camera, nonché per ricevimenti, cene e conferenze. E 'sede del popolare serie di concerti all'ora di pranzo, nonché ad eventi che consentano promettenti giovani musicisti di sperimentare una fase di concerto professionale. Molti una carriera musicale è stato lanciato nel Schubert Sala del Konzerthaus di Vienna.

Posti a sedere: 320
Auditorium: 240 m²
Podio: 50 m²

Eventi correlati